◄ Torna a My-Personaltrainer.it

×

Ultima risposta del Forum

Oggi! Salve a tutti. Ho 49 anni, sono alto 1.73 e peso 69kg. Ad aprile scorso, su ispirazione presa dal libro di Tim Ferriss (4 hour for body) ho iniziato un programma di body building semplice, comprendente due allenamenti settimanali molto semplici: petto... Leggi tutto...

Info igiene dell'ano

buongiorno volevo sapere se dopo ogni defecazione l'ano va lavato anche all'interno per circa 1-2 cm. oppure è sbagliato? Inoltre chiedo se per chi ha problemi di aerofagia e flatulenza qualcuno mi ha consigliato il carbone tipo carboyoghurt ma altri mi hanno detto che il carbone dopo un uso prolungato se dovessi fare una colonscopia non si vedrebbe piu niente.Volevo sapere quale sia il prodotto giusto se il finocchio è meglio del carbone ?Un ultima domanda il sapone di aleppo con olio di alloro e oliva è indicato per l'igiene anale?

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Nella tradizione Yogica, è prevista la pulizia della parte interna dell'ano, chiamata Mulasodhana,Questo è il processo di pulizia rettale che si attua inserendo il dito medio nel retto e rimuovendo con molta delicatezza i residui fecali. Questa pratica considerata un po' anomala per molti, è invece utile a prevenire svariati disturbi e malattie. Se l'evacuazione delle feci risultasse difficoltosa per la formazione dei cosiddetti "tappi rettali" nella zona dell'ano e del colon sigmoideo, allora Mulasodhana è un metodo efficace per togliere questi residui dannosi alla salute. Le feci che ristagnano nella zona rettale per più di un giorno causano un accumulo di calore intorno alla prostata, all'utero, all'ovaio, alla vescica e naturalmente all'intestino. Le feci cariche di batteri potrebbero diffondere i loro umori tossici nei tessuti circostanti, certe patologie non si svilupperebbero se gli intestini fossero liberi da materiale fecale ristagnante.
Riguardo alla flatulenza suggerirei di ricercare la vera causa controllando meglio l'alimentazione, piuttosto che tentare di reprimerla con l'utilizzo del carbone, che può essere un rimedio temporaneo, non la regola quotidiana.
Per concludere il sapone d'Aleppo, essendo un prodotto rigorosamente naturale, e privo di conservanti, tende a contaminarsi rapidamente, pertanto strofinarlo sull'ano significherebbe doverlo eliminare rapidamente perchè contaminato, per l'igene anale esistono prodotti specifici in confezione monodose, sicuramente più adatti del sapone d'Aleppo che per la sua delicatezza resta un ottimo detergente per chi avesse la pelle tendente alla disidratazione.

Servizi: Pilates, Danza classica, Thai chi

Lavora a: Parma

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Cerca i tag all'interno di My-PersonaTrainer.it: Aerofagia Colonscopia Defecazione Flatulenza Igiene Olio Sapone

Mappa dei professionisti

Valori nutrizionali

Calorie: 2 Kcal | Carboidrati: 0.29 g | Proteine: 0.11 g | Grassi: 0.03 g

Coca-cola light e simili (bevanda gassata ipocalorica o preparata, con aspartame, con caffèina)

Attività utenti

Utenti