◄ Torna a My-Personaltrainer.it

×

Ultima risposta del Forum

Oggi! Salve a tutti. Ho 49 anni, sono alto 1.73 e peso 69kg. Ad aprile scorso, su ispirazione presa dal libro di Tim Ferriss (4 hour for body) ho iniziato un programma di body building semplice, comprendente due allenamenti settimanali molto semplici: petto... Leggi tutto...

Recupero muscolare dopo distorsione ginocchio sinistro (interessamento del collaterale mediale)

Salve,
circa due mesi e mezzo fa ho avuto una distorsione al ginocchio sinistro giocando a calciotto con esiti risonanza di interessamento al legamento collaterale mediale e versamento.
Ho tenuto stampelle e tutore per 1 mese, ed il secondo mese ho effettuato fisioterapia e riabilitazione.
Ora dopo nuova risonanza la situazione va molto meglio, c'è ancora un leggerissimo indebolimento del collaterale mediale.
L'ortopedico mi ha consigliato esercizi di isometria per il quadricipite, vasto mediale etc per recuperare al meglio che sto facendo praticamente tutti i giorni.
Siccome è parecchio che sono fermo, volevo sapere se intanto potevo cominciare con un pò di palestra e se potevo fare qualche esercizio con macchinari per riprendere il tono muscolare, ovviamente senza carico o leggero peso.
Quali esercizi sono consigliati per il mio caso?
Cordiali saluti

Salve,innanzitutto per tornare a svolgere attività motoria in sala pesi ci sono delle regole da rispettare e cioè:

-gonfiore completamente scomparso
-nessuna sintomatologia a riposo
-nessun dolore avvertito se il peso del corpo è esclusivamente sul ginocchio leso
-attività dinamiche effettuate senza dolore e scompensi
nessuna o minima presenza di lassità

Diciamo che almeno si deve rientrare ampiamente in tali requisiti.

Dopodichè a mio modo di vedere è NECESSARIO affidarsi ad un P.T. qualificato(possibilmente con specializzazione di laurea) per intraprendere questo persorso di rieducazione funzionale.
Purtroppo in Italia siamo molto arretrati in questo; per esempio negli USA c'è una stretta collaborazione tra medico,fisioterapista e P.T.,nonchè anche nutrizionista,ed infatti i risultati sono nettamente migliori;ognuno lavora nel suo range di tempo e non ci si pesta mai i piedi,ma non sforiamo.

In sala pesi prima di tutto sarà importantissimo un continuum del lavoro propriocettivo già svolto dal fisioterapista,e si dovranno andare ad eseguire tutte quelle sollecitazioni che stimoleranno il ginocchio in varo,quindi angolo chiuso medialmente.

Poi si potrà lavorare con elastici di stifness(rigidità) a salire eseguendo delle elevazioni arti inferiori per avanti e per dietro;mai trascurare l'arto sano.

Come macchine isotoniche si potrà andare ad usufruire della leg extension(schienale reclinato) e leg curl(inizialmente con appoggio piatto),e poi aggiungere anche degli squat(coscie parallele al suolo non oltre) in appoggio su gymball a parete.

Sia leg extension che leg curl sarà necessario utilizzarle con bassi carichi e rp dalle 15 alle 25 mantenendo ad ogni estensione(leg ext) o flessione(leg curl) dai 3 ai 5 secondi di isometria;per la leg extension non partire mai da una flessione al ginocchio maggiore di 90° e non iperestendere completamente la gamba all'arrivo.

Poi molto lavoro anche suggli adduttori sia a gamba tesa che flessa,quindi con l'ausilio dell'adductor machine e dei cavi.

Sempre un buon riscaldamento iniziale mi raccomando.

affidati ad un buon trainer,questo è il consiglio migliore che ti possa dare.

Un saluto!

Servizi: Personal Trainer

Lavora a: Roma

Tags: muscolare distorsione risonanza riabilitazione esercizi quadricipite palestra esercizio peso

Cerca i tag all'interno di My-PersonaTrainer.it: Distorsione Esercizi Ginocchio Muscolare palestra peso quadricipite Recupero riabilitazione

Mappa dei professionisti

Valori nutrizionali

Calorie: 884 Kcal | Carboidrati: 0 g | Proteine: 0 g | Grassi: 100 g

Olio d'oliva

Attività utenti

Utenti