◄ Torna a My-Personaltrainer.it

×

Ultima risposta del Forum

Oggi! Salve a tutti. Ho 49 anni, sono alto 1.73 e peso 69kg. Ad aprile scorso, su ispirazione presa dal libro di Tim Ferriss (4 hour for body) ho iniziato un programma di body building semplice, comprendente due allenamenti settimanali molto semplici: petto... Leggi tutto...

CHIARIMENTI SUI DOMS

Buonasera.

Spesso il giorno dopo la seduta di allenamento sorgono i DOMS che si protraggono per 3-4 giorni, ma a volte anche 6-7 giorni..questi sono dovuti a delle micro-lacerazioni del muscolo causate da contrazioni muscolari eccentriche..fin qui ci siamo...però ho bisogno di alcuni chiarimenti..

Mi è capitato di allenere un gruppo muscolare con la presenza di DOMS...teoricamente i DOMS dovrebbero intensificarsi il giorno dopo, invece li riduco..siccome i DOMS sono dovuti a delle micro-lacerazioni del muscolo, se alleno lo stesso muscolo con la presenza di DOMS queste "ferite" dovrebbero riaprirsi causando ancora un picco di"dolore", invece su di me è il contrario e cioè il dolore si è attenuato...mi spiegate il perchè?

....e poi...teoricamente queste micro-lacerazioni sono dovute a contrazioni muscolari eccentriche...ma se io eseguo ripetizioni puramente concentriche i DOMS si verificherebbero ancora??

Grazie in anticipo delle risposte

Saluti

Michele

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Scusate l'italiano un pò scorretto, ma scrivo di corsa....^_^

Volevo aggiungere...si verificano cmq i DOMS lavorando in isometria??

Grazie ancora

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Eccomi anche qui caro Michele
L’idrossiprolina, idorssilina, prolina ecc… sono aminoacidi che vengono rilasciato in circolo insieme altri enzimi come il CPK e altri ( di cui non ricordo il nome) che vanno in pratica ad aggredire le strutture nervose che tornano al sistema nervoso centrale con lo scopo di dire al tuo cervello: -GUARDA CHE QUI QUALCOA SI è ROTTO O LACERATO…, MANDAMI NUOVI OPERAI CON MATTONI PER RICOSTRUIRE-
In genere il cervello elabora queste informazioni nell’arco di 12-72 ore circa e fa il suo lavoro a patto che ci sia una buona nutrizione, fattori ormonali, ecc..
Se il giorno dopo il bombardamento (allenamento), si fa un altro bombardamento il sistema comincia a pensare che deve elaborare nuove informazioni per i nuovi bombardamenti e alla fine se si continua con le BOTTE, smette di allarmarsi… Risultato? Se continuano i bombardamenti si rischia di catabolizzare la struttura e andare in sovrallenamento oppure se si da un bel congruo periodi di riposo tipo 10-14 giorni si ristabilisce la normalità.
In ogni caso se il giorno dopo con i DOMS ci si allena (gli stessi muscoli) in modo leggero si aiuta il sistema a metabolizzare meglio quei famosi aminoacidi che inviano messaggi.
L’ideale in ogni caso, almeno nei periodi di “massa” è quello di allenare una parte corporea almeno ogni 10-14 giorni.
Saluti
Antonio

Servizi: Personal Training, Osteopatia e Posturologia integrata, Riequilibrio Posturale;

Lavora a: Napoli

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Eccomi^_^

Io non parlo di 2 allenamenti consecutivi come ad esempio petto lunedì e martedì (doppia botta), ma ad esempio petto lunedì e giovedì con presenza di DOMS....il venerdì questo DOMS sono scomparsi invece di essere più acuti...nn so se mi spiego...

aspetto altre risposte DR Parolisi

La ringrazio

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Ti spighi benissimo e ti dico che è lo stesso. 2 giorni consecutivi o dopo 3 giorni di riposo, il sistema non è in grado di recuperare comunque , almeno da un punto di vista neurologico, ed ecco che si verifica ciò che ti ho spigato prima. Metabolizza gli aminoacidi “segnali della distruzione” e non si allarma più di tanto. Allena il “petto” ogni 10-14 giorni con tutta la forza che puoi, con alti carichi volumi importanti, insomma distruggilo e poi fallo riposare, vedrai come ogni allenamento sarà produttivo. Stressa più che puoi ma recupera anche più che puoi.

Servizi: Osteopatia e Posturologia integrata, Riequilibrio Posturale;, Personal Training

Lavora a: Napoli

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Capito..la ringrazio di cuore...di tutto quello che dice è legge...lunedì ne parlo con il mio PT....lo pago parecchio, ma nn sono molto contento di lui...magari abitasse dalle mie parti...verrei da lei subito!

La ringrazio di cuore

Saluti e buon fine settimana

p.s.: se può risp alla risposta del post "accelerare il metabolismo"

grazie

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Buongiorno

Eccomi di nuovo^_^
DR Prolisi come le ho già detto è stato chiarissimo, però non ha risposto a due mie domande..i DOMS sono causati solo da contrazioni eccentriche oppure possono verificarsi anche con ripetizioni puramente concentriche o isometriche?

Grazie ancora e scusi del disturbo
Ovviamente sono ben accette tutte le risposte da parte dei PT!!

Saluti

Michele

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

I DOMS li ottieni ogni qual volta il muscolo si contrae. A prescindere dal tipo di contrazione (concentrica, eccentrica o isometrica) il muscolo che si stressa lacera le sue strutture.
In ogni caso la forma più stressante sotto questo punto di vista è senza dubbio la contrazione eccentrica e non a caso se si esegue un programma con le forzate o addirittura con le negative, l’indolenzimento che si prova nei giorni successivi è qualcosa di unico.
C’è da dire però che non necessariamente c’è bisgono di carichi di lavoro importanti per sentire i DOMS. Basti pensare ad un persona non allenata che un giorni passeggia in una gita all’aria aperta per circa 2-4 ore ed il giorno dopo sente dolore ai polpacci anche in modo da zoppicare. Eppure stiamo parlando di una semplice passeggiata. In questo caso il suo sistema riconosce la passeggiata come uno stimolo stressante e distruttivo ed ecco che la passeggiata della signora Maria equivale al calf con 150 kg che pratica il Bodybuilder nel suo allenamento per i polpacci. Col tempo se la signora continua a fare gite, il suo sistema si adatterà e non sentirà più i DOMS il giorno dopo e d è quello che capita al Bodybuilder che intensifica di volta in volta i carichi allenati e le tecniche di allenamento per dare sempre nuovi stimoli.
Saluti
Antonio

Servizi: Riequilibrio Posturale;, Allenamento Funzionale;, Personal Training

Lavora a: Napoli

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Preciso e chiaro come sempre DR Parolisi!!!

Grazie infinite

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Buongiorno

Riapro questo post per ulteriori chiarimenti.
Volevo sapere se è sconsigliabile allenarsi con i DOMS anche se non riguardano lo stesso muscolo...praticamente se il lunedì alleno gambe-spalle ed il mercoledì dorso-bicipiti però al mercoledì ho ancora i DOMS sulle gambe e leggermente sulle spalle è sconsigliabile eseguire l'allenamento del dorso e bicipito anche se i muscoli non interessano le stesse catene cinetiche?
Mi è capitato che i DOMS durassero anche 5 giorni ed a cavallo del sesto giorno scomparissero...se dovesse capitare ancora dovrei allenarmi una volta alla settimana..cioè se devo aspettare che i DOMS passino completamente prima di allenarmi nuovamente (anche se non è lo stesso muscolo) mi alleno veramente una volta alla settimana^_^

Spero di essere stato abbastanza chiaro^_^Aspetto chiarimenti

Saluti

Michele

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Rinnovo il post nella speranza che qualcuno mi risponda..

Saluti

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Ri-rinnovo il post......aspetto risposte...
Scusate se insisto, ma è un cruccio insopportabile^_^

Saluti

Michele

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Ho capito nessuno sa darmi una risposta....

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Michele, sicuramente non si tratta di non saper dare una risposta, ma di tempistiche!Io personalmente è più di un mese che non entro nella community.
Per quanto riguarda il tuo dubbio, ritengo che tu possa tranquillamente procedere con la scaletta dei tuoi esercizi, in quanto il carico di lavoro sarà sostenuto principalmente dai muscoli chiamati in causa, in più con un 'ottima esequzione degli esercizi, limiterai il coinvolgimento dei muscoli sinergici.
Buon lavoro

Servizi: Fitness metabolico (Ipertensione, diabete, obesita), Recupero ipertrofia muscolare e condizione atletica post-trauma, migliorere le proprie..., Consigli alimentari

Lavora a: Biella

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Antonio posso permettermi di avere alcune perplessità riguardanti un recupero così lungo, soprattutto se parliamo di atleti non esperti, che non sono all'altezza di stressare cosi' duramente un distretto muscolare e isolare con esecuzioni perfette il muscolo preso di mira.

Servizi: Dimagrimento e valutazione metabolismo, Disponibile per sedute a domicilio, Fitness metabolico (Ipertensione, diabete, obesita)

Lavora a: Biella

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Tags: allenamento muscolo muscolari muscolare dolore ripetizioni

Cerca i tag all'interno di My-PersonaTrainer.it: Dolore DOMS Ferite Muscolare muscolari Ripetizioni

Mappa dei professionisti

Valori nutrizionali

Calorie: 584 Kcal | Carboidrati: 20 g | Proteine: 20.78 g | Grassi: 51.46 g

Semi di girasole essiccati

Attività utenti

Utenti