◄ Torna a My-Personaltrainer.it

×

Ultima risposta del Forum

Oggi! Salve a tutti. Ho 49 anni, sono alto 1.73 e peso 69kg. Ad aprile scorso, su ispirazione presa dal libro di Tim Ferriss (4 hour for body) ho iniziato un programma di body building semplice, comprendente due allenamenti settimanali molto semplici: petto... Leggi tutto...

INTOLLERANZE ALIMENTARI

Buongiorno, mi piacerebbe saperne di più sulle intolleranze alimentari. Molti atleti mi chiedono informazioni e vorrei poterli indirizzare da un professionista del settore. Grazie.

Servizi: Rieducazione post infortuni e operazioni, Consigli alimentari, Personal Trainer Nutrizionista

Lavora a: Torino

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Messaggio originale inviato da holly974:
Buongiorno, mi piacerebbe saperne di più sulle intolleranze alimentari. Molti atleti mi chiedono informazioni e vorrei poterli indirizzare da un professionista del settore. Grazie.



Le intolleranze alimentari vengono definite come come una risposta negativa dell'organismo (di solito NON immunodipendente) a determinati alimenti ingeriti tramite la dieta.

Ad oggi, le uniche intolleranze alimentari diagnosticabili tramite test (che sia stato validato scientificamente) sono l'intolleranza al lattosio (diagnosticata tramite Breath Test) e l'intolleranza al glutine (vengono ricercati gli anticorpi anti-gliadina). Altri test (ad esempio il cytotest) non sono stati validati scientificamente e danno spesso risultati contrastanti (lo stesso campione analizzato da laboratori differenti da spesso risultati differenti). Non sono quindi da considerare come affidabili.

Il metodo di scelta per l'individuazione di un'intolleranza alimentare consiste quindi in Diario Alimentare e dieta di esclusione, sino ad isolamento del/dei alimenti problematici.

In ogni caso, negli ultimi tempi, l'importanza delle intolleranza alimentari è stata alquanto sovradimensionata rispetto alla reale importanza del problema. Per dirne una: non si ingrassa a causa di una intolleranza, ma solo perchè si mangia troppo.

Spero di essere stato sufficientemente chiaro ed esaustivo, anche se sintetico: l'argomento è abbastanza complesso e trattarlo completamente prenderebbe troppo tempo (se vuole approfondire, di solito tutti i libri universitari di nutrizione gli dedicano un po' di spazio).

Saluti

Dott. Dario Padovan

Servizi: Valutazione Nutrizionale - Piani Alimentari - Diete

Lavora a: Trieste

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Ciao come dice il dottore è un argomento vasto io collaboro con un professionista che fa questi test e quello che si riscontra maggiormente è il lattosio e le uova.

Diciamo che il singolo professionista si fa pagare molto per questo genere di test, però è anche vero che se si riesce a capire di quale alimento il nostro corpo è saturo e che immagazina poi sotto forma di grasso, sarebbe una grande svolta.

Per questo generalmente i piani alimentari che sviluppo sono molto vari e cambiano di giorno in giorno, ti consiglio quindi di collaborare anche te con un professionista che sia medico o naturopata (si fa pagare di meno e ti dice le stesse cose, provalo per curiosita' io sono rimasto scioccato!)

Quindi indipendentemente dal regime alimentare che una persona segue, credo sia importante sapere quali intolleranze ha una persona.

Spero di esserti stato d'aiuto

Paolo Navone
http://www.paolonavone.it

ps mi dimenticavo che il lattosio in particolar modo è dappertutto, dalle merendine alle medicine...ovunque insomma..

Servizi: Personal Trainer Nutrizionista

Lavora a: Massa-Carrara

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

buongiorno io sono un naturopata e mi occupo da diversi anni di alimentazione naturale e nutrizione e con l'utilizzo di apparecchiature digitali di ultima generazione eseguo il test per individuare eventuali incopatibilita' alimentari
il test che eseguo si avvale di provette con la soluzione biologica degli alimento circa 200 in pratica tutto quello che normalmente mangiamo
se vuoi avere maggiori informazioni sul mio lavoro e sul test che eseguo
ti invito a visitare il mio sito web http://www.shiatsu-intolleranze.it nel quale potrai trovare informazioni piu' dettagiate.

Servizi: alimentazione naturale-nutrizione, test intolleranze alimentari, operatore shiatsu...

Lavora a: Roma

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Grazie a tutti i colleghi per le dritte. A titolo di esempio, una persona che seguo in palestra, ha scoperto di essere intollerante al glutine all'età di 30 anni!!! Infatti ora cambiando alimentazione ha risolto molti problemi. Ha fatto un test per le intolleranze alimentari in uno studio privato di Torino, ma non so di che tipo, pagando circa 100 euro..una somma in definitiva non proibitiva, dato il fatto che ha potuto migliorare qualitativamente la sua vita.
Grazie di nuovo a tutti!!

Servizi: Massaggio Sportivo, Personal Trainer Nutrizionista, Rieducazione post infortuni e operazioni

Lavora a: Torino

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Messaggio originale inviato da holly974:
Grazie a tutti i colleghi per le dritte. A titolo di esempio, una persona che seguo in palestra, ha scoperto di essere intollerante al glutine all'età di 30 anni!!! Infatti ora cambiando alimentazione ha risolto molti problemi. Ha fatto un test per le intolleranze alimentari in uno studio privato di Torino, ma non so di che tipo, pagando circa 100 euro..una somma in definitiva non proibitiva, dato il fatto che ha potuto migliorare qualitativamente la sua vita.
Grazie di nuovo a tutti!!



Infatti l'intolleranza al glutine e quella al lattosio sono le uniche due intolleranze alimentari per le quali esiste, ad oggi, un test validato scientificamente.

Tutto il resto è molto marketing e poca scienza.

Dott. Dario Padovan

PS: ribadisco che, in ogni caso, NON SI INGRASSA a causa di un'intolleranza alimentare (al caso il contrario, dato che possono creare problemi di malassorbimento)

Servizi: Valutazione Nutrizionale - Piani Alimentari - Diete

Lavora a: Trieste

Loggati o Registrati per rispondere

L'utente ha scelto di riservare la risposta ai soli professionisti della salute.

Tags: professionista

Mappa dei professionisti

Valori nutrizionali

Calorie: 174 Kcal | Carboidrati: 29.92 g | Proteine: 2.12 g | Grassi: 5.05 g

Patatine, fritte classiche, con aggiunta di sale

Attività utenti

Utenti